Venerdì 30 Aprile 2010

Intercettazioni/ Alfano: Ddl di riforma non è un bavaglio

Roma, 30 apr. (Apcom) - Il ddl di riforma delle intercettazioni "non è affatto un bavaglio". Lo dice il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ospite a Effetto domino', il programma di Myrta Merlino che andrà in onda stasera su La7. "Le intercettazioni ci sono state e ci saranno e la stampa potrà contin8uare a informare i cittadini sulle inchieste. Ci saranno ancora pubblicate sui giornali le notizie delle inchieste". "Nessuno si è mai fatto carico di difendere i cittadini - sottolinea Alfano - e nessuno segue mai l'articolo 15 della Costituzione, che garantisce la segretezza delle comunicazioni. perchè i cittadini, che sono 60 milioni, non hanno una lobby. Se tutti i cittadini venissero intercettati 24 ore su 24, come vorrebero certi magistrati e giornalisti, si troverebbero alcuni reati in più ma sarebbe uno stato di polizia".

Gic

© riproduzione riservata