Sabato 01 Maggio 2010

1 maggio/ Bonanni:Sul lavoro sforzo inusuale,incontro con governo

Rosarno, 1 mag. (Apcom) - Sul lavoro e contro la disoccupazione è necessario "uno sforzo inusuale". Per questo occorre un incontro urgente con il governo centrale e con Regioni e Comuni. Ad affermarlo il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, in occasione della manifestazione del primo maggio a Rosarno. "Chiediamo al governo, Regioni e Comuni di fare uno sforzo inusuale perchè sonnecchiano perfino in tempi di crisi. La disoccupazione - ha sottolineato Bonanni- non si combatte con litigi e chiacchiere ma con azioni sinergiche, combinate e efficienti che purtroppo allo stato attuale non esistono". "Riteniamo che a partire dal Sud nei prossimi giorni si debba svolgere una riunione con tutti i presidenti delle Regioni sulla situazione del Meridione e favorire un incontro con il governo centrale per vedere il da farsi, di come ciascuno prendendo le sue responsabilità può rimuovere lentezze burocratiche, una situazione che ostacola il far fronte ad una crisi che sta bruciando troppi posti di lavoro soprattutto tra giovani donne e ultra-cinquantenni che sono le figure più deboli". Secondo Bonanni il governo centrale deve mettere in campo "incentivi alle imprese per favorire le figure più deboli" del mercato del lavoro.

Gab/Fva

© riproduzione riservata