Sabato 01 Maggio 2010

Taiwan/ "Ho esplosivo nel bagaglio": arrestato dopo atterraggio

Roma, 1 mag. (Apcom) - Un passeggero di un volo della compagnia taiwanese China Airlines che affermava di avere dell'esplosivo nascosto nei bagagli è stato arrestato dalla polizia cinese dopo l'atterraggio nello scalo di Hangzhou: lo ha reso noto la stessa compagnia aerea. L'apparecchio, decollato da Taipei, era diretto a Shanghai ma dopo l'allarme bomba è stato deviato su Hangzhou, in Cina, dove è atterrato regolarmente; il passeggero, di cui è stato diffuso solo il cognome, Lin, viaggiava con un passaporto statunitense e si trova attualmente sotto interrogatorio.

AquMgi

© riproduzione riservata