Mercoledì 12 Maggio 2010

Firenze, aspirapolvere per curare l'asma: 5 arresti e 11 indagati

Milano, 12 mag. (Apcom) - La guardia di finanza di Firenze ha smantellato un'organizzazione che vendeva porta a porta, in diverse provincie toscane, un aspirapolvere spacciato come presidio medico anti-acaro, capace di risolvere problemi di asma e di altre malattie respiratorie. I militari del Comando provinciale hanno eseguito 5 ordinanze di custodia cautelare (una in carcere e quattro ai domiciliari) nei confronti di quattro uomini e una donna per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla frode in commercio e frode fiscale. Altre 11 persone risultano indagate. L'organizzazione, con base a Incisa Valdarno (Firenze), era attiva da alcuni anni nelle provincie di Firenze, Arezzo e Massa Carrara e importava gli elettrodomestici dagli Stati Uniti ad un prezzo di circa 300 euro rivendendoli a tra i 3mila-3.500 euro ciascuno. In occasione degli arresti la Finanza ha anche proceduto al sequestro di tre immobili a Incisa Valdarno, Reggello e Cavriglia, del valore commerciale di 1,5 milioni di euro. I finanzieri spiegano che le attività illecite sono state realizzate avvalendosi di un "call center" in cui i dipendenti erano sottoposti a condizioni di lavoro massacranti e spesso umilianti; di una rete di venditori, assunti con offerte di lavoro riferite ad altre mansioni e retribuiti a provvigione solo con il conseguimento di elevatissimi obiettivi di vendita. "Poi - continuano le fiamme gialle - dopo aver sfruttato le loro conoscenze, i venditori con vari pretesti erano licenziati e le provvigioni già maturate non venivano corrisposte". Inoltre, "moltissimi dei prodotti venduti non sono stati fatturati e nei 5 anni di attività, il sodalizio criminale ha venduto oltre un migliaio di elettrodomestici in evasione d'imposta e si stima che il volume d'affari in nero realizzato sia pari a circa 5 milioni di euro". I dettagli dell'operazione saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà alle ore 11.30 di oggi, presso il Comando provinciale della guardia di finanza di Firenze in via Santa Reparata 97.

Alp

© riproduzione riservata