Giovedì 13 Maggio 2010

Petrolio/ Nigeria, ExxonMObil dichiara stato di forza maggiore

Lagos, 13 mag. (Ap) - La filiale nigeriana della multinazionale petrolifera ExxonMobil ha dichiarato lo stato di "forza maggiore" dopo i ritardi alla produzione causati dalla riparazione di un oleodotto nello stato meridionale di Akwa Ibom. Lo stato di "forza maggiore" viene dichiarato quando per motivi indipendenti dalla volontà del fornitore i contratti non possono essere rispettati: la compagnia non ha precisato né il tempo necessario per le riparazioni né le cause del guasto all'oleodotto; in particolare, non è chiaro se si tratti di un atto di sabotaggio da parte dei gruppi ribelli che operano nella zona.

Mgi

© riproduzione riservata