Giovedì 13 Maggio 2010

Fisco/ Berlusconi: Per ora solo semplificazione, niente taglio

Roma, 13 mag. (Apcom) - Il Governo intende procedere con la semplificazione del sistema fiscale, ma per il taglio delle tasse bisognerà aspettare una congiuntura economica più favorevole, visto che per ora bisogna continuare sulla strada del rigore. Sarebbe il ragionamento svolto ieri sera dal premier Silvio Berlusconi, in una cena a palazzo Grazioli con alcuni imprenditori. A quanto riferito da alcuni dei presenti, qualche imprenditore avrebbe chiesto delucidazioni sulle intenzioni del Governo in materia fiscale, e il presidente del Consiglio avrebbe appunto spiegato che c'è la massima determinazione a procedere nella semplificazione del sistema tributario, arrivando a stilare un testo unico delle normativa in materia, e rendendo più 'facile' la vita di imprenditori, liberi professionisti e famiglie. Ma la congiuntura attuale, in Italia come negli altri Paesi europei, non permette interventi di riduzione della pressione fiscale.

Rea

© riproduzione riservata