Giovedì 13 Maggio 2010

Draquila/ Berlusconi: Io dittatore?Assurdo, basta accendere Tv...

Roma, 13 mag. (Apcom) - Io un dittatore? Assurdo, basta che accendiate la tv e vedrete che in tutte le trasmissioni ci sono solo attacchi contro di me e il Governo. Accuse che non intaccano il consenso di Silvio Berlusconi, ma hanno l'unica conseguenza di danneggiare l'immagine all'estero dell'Italia. Silvio Berlusconi liquida così le critiche rivoltegli in alcune trasmisioni televisive e in particolare nel docu-film di Sabina Guzzanti, 'Draquila', presentato al festival di Cannes. Conversando a cena con alcuni imprenditori a palazzo Grazioli, al premier sarebbe stato fatto osservare come qualcuno, soprattutto all'estero, lo dipinga come un dittatore. Accusa assurda, avrebbe replicato il premier secondo quanto riferito da alcuni dei presenti, la cui infondatezza è dimostrabile solo accendendo la televisione: la maggior parte delle trasmissioni si concentra in attacchi a me e al mio Governo. Ma l'unico effetto, avrebbe aggiunto il premier, è quello di danneggiare l'immagine del Paese; danno ancora più grave vista la vocazione turistica dell'Italia. Settore, quello del turismo, su cui Berlusconi avrebbe assicurato gli imprenditori di voler puntare in maniera decisa.

Rea

© riproduzione riservata