Venerdì 14 Maggio 2010

Thailandia/ Scontri Bangkok, bilancio è di un morto e 12 feriti

Bangkok, 14 mag. (Apcom) - E' di un morto e almeno 12 feriti, fra cui due giornalisti, il bilancio degli scontri di oggi a Bangkok tra l'esercito e le 'camicie rosse', gli attivisti di opposizione fedeli all'ex primo ministro Thaksin Shinawatra. Lo ha reso noto un portavoce del personale di soccorso locale. Nella città tailandese sono in corso nuovi scontri dopo quelli di ieri che hanno fatto un morto e otto feriti, fra cui un generale tailandese schieratosi dalla parte delle "camicie rosse" e considerato uno dei leader dei manifestanti. I militari tailandesi hanno sparato proiettili e candelotti di gas lacrimogeni contro i manifestanti, nel centro della capitale, nei pressi delle ambasciate di Giappone e Stati Uniti. I manifestanti hanno bruciato un bus della polizia, mentre l'esercito sta avanzando verso la strada occupata dalle "camicie rosse" con l'obiettivo di riprenderne il controllo con la forza. L'area occupata è stata intanto isolata e privata. Negli scontri sono rimasti feriti un giornalista canadese di France 24 e un fotoreporter thailandese del quotidiano Matichon. (con fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata