Venerdì 14 Maggio 2010

Giro/ Sesta tappa: fuga da lontano e nel finale zampata di Lloyd

Roma, 14 mag. (Apcom) - L'australiano Matthew Lloyd (Omega Pharma-Lotto) ha vinto la sesta tappa del Giro d'Italia, 172 km con partenza da Fidenza ed arrivo a Marina di Carrara, attraverso l'appennino tosco-emiliano con tre gran premi della montagna (due di seconda categoria e uno di terza, a soli 11 km dal traguardo). Dopo 4h24'20" di corsa Lloyd ha preceduto di 1'06" lo svizzero Rubens Bertogliati (Androni Giocattoli), con il quale aveva condiviso l'azione decisiva della tappa, una fuga lanciata al km 45. Lloyd è poi riuscito a staccare Bertogliati sul gpm del Bedizzano (286 metri) a 11 km dal traguardo. Il gruppo con la maglia rosa di Vincenzo Nibali (Liquigas) è arrivato a 1'19", regolato in volata dal tedesco Danilo Hondo (Lapmre). Tutto immutato quindi nelle prime posizioni della classifica generale.

CAW

© riproduzione riservata