Sabato 15 Maggio 2010

Domani oasi del Wwf in festa: visite gratuite, mostre,spettacoli

Roma, 15 mag. (Apcom) - E' giunta alla fase clou la Festa della Oasi WWF prevista per il mese di maggio in onore dell'Anno della Biodiversità. La prossima domenica verranno inaugurate nuove aree all'interno di oasi già esistenti come quella di Focognano in Toscana, liberati animali feriti e curati nei centri recupero dell'associazione, esibite mostre e spettacoli all'aperto e organizzate visite gratuite lungo gli oltre 1.000 chilometri di sentieri speciali delle 100 Oasi WWF. Le oasi conservano 100 tasselli di natura protetta sparsi in tutte le regioni italiane che "uniscono" non solo idealmente il paese dal nord al sud e che rappresentano la ricchezza straordinaria di biodiversità che rende unica l'Italia. "Visitare le Oasi, ammirare da vicino lo spettacolo della natura, toccare con mano l'impegno della nostra associazione che da 40 anni difende 30.000 ettari di territorio dalla speculazione e dal degrado, anche questo è un modo per festeggiare l'Unità d'Italia - ha dichiarato in una nota Fulco Pratesi, Presidente onorario del WWF Italia - D'altronde per molte specie simbolo come orsi, lupi, lontre, aquile, camosci, foche monache, Cavalieri d'Italia il nostro paese ha sempre rappresentato un sistema naturale unico: solo gli uomini costruiscono ancora barriere fisiche e ideologiche. L'invito del WWF è quello di conoscere da vicino la natura di questo paese perché attraverso la conoscenza nasce la consapevolezza del suo valore e della sua unicità". "Senza risorse le Oasi però sono a rischio - ha continuato Pratesi - Abbiamo bisogno di forze per contrastare le minacce e i pericoli dei cambiamenti globali e dell'aggressione costante del territorio. Nell'Anno della Biodiversità vogliamo fare di più per salvare gli habitat più a rischio e continuare a proteggere lontre, anfibi, farfalle per il bene di tutti". L'evento clou si svolgerà proprio in Sicilia che in questi giorni sta festeggiando i luoghi 'simbolo' dell'Unità del paese: il Presidente onorario del WWF Fulco Pratesi sarà insieme alle istituzioni locali e ai volontari nell' Oasi delle Saline di Trapani, Riserva Naturale Regionale che coniuga la tradizionale attività di raccolta del sale con la conservazione di un'importante area umida per la sosta e nidificazione di centinaia di specie di uccelli. Saline sarà lo scenario di una diretta (dalle 10.00 alle 11.00) su Rai 3 per lo Speciale Oasi curato dalla rubrica Ambiente Italia" della TGR e condotto da Beppe Rovera. La puntata, che offrirà un panorama delle aree e delle specie salvate dal WWF in tutta Italia, ospiterà anche il Ministro dell'Ambiente, on. Stefania Prestigiacomo in collegamento dal Parco del Plemmirio a Siracusa insieme a rappresentanti del WWF. Nella giornata sono comunque previsti eventi in tutte le altre Oasi italiane con ambienti più diversi: boschi, colline, fiumi, laghi, stagni, coste, montagne, cascate e torrenti per un'immersione totale nella natura. Si potranno visitare mercatini biologici con i prodotti di "Terre dell'Oasi" che verranno lanciati proprio in occasione della festa (tutti i programmi su www.wwf.it). Tutti coloro che, visitando un'Oasi in una delle tre domeniche, decideranno di diventare soci, riceveranno in omaggio una maglietta "Siamo tutti sulla stessa Arca". La Festa Oasi si chiuderà domenica il 23 maggio, quest'ultima come contributo del WWF alla giornata conclusiva ed "aperta" al pubblico della Conferenza Nazionale per la Biodiversità organizzata a Roma dal Ministero dell'Ambiente. Il 23 maggio sarà inoltre la Prima giornata nazionale delle Fattorie del Panda, agriturismi associati al WWF situati all'interno o nelle vicinanze di aree naturali protette, che offriranno speciali menù dedicati alle Oasi per l'iniziativa "Biodiversità a Tavola" (www.fattoriedelpanda.net ).

BOL

© riproduzione riservata