Domenica 16 Maggio 2010

Calcio/ Inter, Moratti: Ora difficile capire futuro Mourinho

Roma, 16 mag. (Apcom) - A pochi minuti dall'ultima giornata di campionato il presidente dell'Inter, Massimo Moratti, ha confessato di non conoscere le intenzioni del tecnico Josè Mourinho, sospeso tra una terza stagione sulla panchina nerazzurra e la tentazione di un'avventura al Real Madrid. Moratti, ai microfoni di Sky Sport nel pre-partita del cruciale match esterno con il Siena, ha parlato della situazione rispondendo ad una domanda relativa al peso del possibile scudetto nerazzurro sulle decisioni dell'allenatore portoghese. "Quello che pensa Mourinho poi non lo sappiamo. E quindi credo sia abbastanza difficile definire quello che succederà. Poi, ad un certo punto, lo capiremo", ha detto Moratti. Sul match-point tricolore Moratti non si è sbilanciato: "Stesse sensazioni di tre anni fa? "Dovrebbe arrivare un po` più di sole per avere le stesse sensazioni", ha detto il patron, "abbiamo soltanto molto timore nel sapere che ci aspetta una partita difficilissima, in contemporanea con la partita della Roma. Sarà una giornata molto emozionante per tutti, per i tifosi specialmente, e quindi la affrontiamo con tutta la serietà possibile, senza fare nessuna previsione". Moratti ha inoltre minimizzato il nuovo botta e risposta tra Mourinho ed il tecnico della Roma, Claudio Ranieri. "E` stato uno scambio, uno involontario sulla noia e l`altro volontario sulla nausea. Queste cose, che sembrano poi terribili, in realtà sono abbastanza divertenti e credo che alla fine non offendano nessuno", ha concluso il presidente dell'Inter.

CAW

© riproduzione riservata