Mercoledì 19 Maggio 2010

Salute/ Gli uomini fumano sempre meno, ma donne amano le 'bionde'

Roma, 19 mag. (Apcom) - Torna a diminuire il consumo di sigarette in Italia, dopo l'impennata registrata lo scorso anno, che ha segnato il primo incremento dopo cinque anni di costante diminuzione del numero di fumatori. Un dato positivo, che nasconde però un problema: a fare 'scendere' la percentuale sono infatti gli uomini, che fumano sempre meno, mentre le donne continuano ad amare le 'bionde' e alla sigaretta non riescono a rinunciare. Sono i nuovi dati dell'indagine Doxa elaborati dall'Istituto Superiore di Sanità per il 2010: di fatto, si arresta l'aumento di consumo di sigarette in Italia. A riparare l'impennata dello scorso anno ci hanno pensato soprattutto gli uomini che con una diminuzione di 5 punti percentuali hanno riportato i consumi in discesa. Di minore misura, invece, la perfomance femminile che non ha ancora recuperato l'aumento di 4 punti percentuali dell'anno scorso, registrando quest'anno una diminuzione di soli 2,5 punti percentuali.

Red/Apa

© riproduzione riservata