Mercoledì 19 Maggio 2010

Google/ Pm Milano: Il garante privacy? Meglio tardi che mai

Milano, 19 mag. (Apcom) - "Meglio tardi che mai". È questo il commento dei pm milanesi Alfredo Robledo e Francesco Caiani sulla notizia che il garante della privacy ha aperto un'istruttoria sul servizio Google Street View. Spiegano i pm: "Il garante aveva preannunciato già nel 2008 regole chiare, dicendo che non sarebbe stato possibile riprodurre le immagini di volti e targhe. Ha impiegato due anni per aprire un'istruttoria che andava aperta subito". I pm Robledo e Caiani sono i magistrati che hanno chiesto e ottenuto la condanna a sei mesi di reclusione per violazione della privacy di quattro dirigenti di Google in riferimento all'inserimento sul web del video choc di un ragazzo autistico vessato da alcuni suoi compagni di una scuola di Torino nel 2006.

Frk/Lux

© riproduzione riservata