Martedì 25 Maggio 2010

Berlusconi: Finchè gli italiani mi vorranno sarò al loro fianco

Roma, 25 mag. (Apcom) - "Finché gli italiani mi vorranno alla loro testa, al loro fianco per combattere in nome della libertà e della democrazia è mio dovere rispondere a così tanta fiducia dedicando a questo tutte le mie energie". Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, annuncia a Bruno Vespa per il libro 'Nel segno del Cavaliere' la sua intenzione di non lasciare la vita politica a fine mandato. "Credo di aver compreso la spinta dal basso della nostra gente del nostro popolo, prima e meglio di altri - dice il presidente del Consiglio -. Gli italiani me ne danno atto di continuo, perfino oltre i numeri del risultato elettorale del nostro movimento, come attestano tutti i sondaggi".

Red/Arc

© riproduzione riservata