Mercoledì 26 Maggio 2010

Torino, donna contatta Molinette: "Disponibile a donare un rene"

Torino, 26 mag. (Apcom) - Una donna di 50 anni, sposata e con figli, nei giorni scorsi ha contattato l'ospedale Molinette di Torino per rendere nota la propria disponibilità a donare un organo, preferibilmente un rene. E' la quarta 'donatrice samaritana' in Italia e la seconda che contatta il nosocomio piemontese per donare un organo. Altre due persone disposte a una donazione samaritana sono in Lombardia: ieri è arrivato il via libera a questo tipo di donazione dal Consiglio superiore di sanità. La prima 'samaritana' in Italia infatti è una ragazza piemontese di 35 anni. Qualche mese fa aveva scritto al primario di nefrologia delle Molinette dicendo di volere donare un rene. Ed è già partito il suo iter "blindato", riservatissimo, di esami medici e psicologici per verificare se goda di ottima salute, anche dal punto di vista psicologico. A esami conclusi, la ragazza verrà convocata a Roma al centro nazionale trapianti, che dovrà esprimersi. Se il centro darà l'ok, la donna potrà essere sottoposta al trapianto alle Molinette di Torino. La 50enne invece è in attesa di incontrare il personale sanitario del nosocomio torinese.

Sol/Cro

© riproduzione riservata