Mercoledì 26 Maggio 2010

Intercettazioni/ Senato conferma esame, ddl in Aula dal 31 maggio

Roma, 26 mag. (Apcom) - L'Aula di palazzo Madama ha confermato che il ddl intercettazioni inizierà la sua corsa lunedì 31 maggio, come già stabilito nella riunione dei capigruppo. Durissima l'opposizione di Pd e Idv al calendario deciso dalla maggioranza. Moltissimi senatori del Pd (oltre 80) sono intervenuti in Aula contro il provvedimento e "l'urgenza con cui la maggioranza vuole farlo approvare dall'Aula". I senatori dell'Idv, inoltre, hanno attaccato sulle giacche un biglietto con la scritta "No al bavaglio", in aperta contestazione con i contenuti della nuova legge sulle intercettazioni. E' stata respinta, tra l'altro, la proposta dell'opposizione di lavorare in aula in Senato anche nella giornata festiva del 2 giugno, fatta eccezione per l'orario della parata ai Fori Imperiali.

Gic

© riproduzione riservata