Venerdì 28 Maggio 2010

Pd/ Bersani: Candidato premier non è un problema di oggi

Roma, 28 mag. (Apcom) - "Trovo questa discussione sulle primarie del 2013 decisamente singolare. Pensiamo ad arrivare a quella data con un progetto per la modernizzazione del Paese e un quadro di coalizione chiaro. Quello del candidato premier non è un problema di oggi". Lo dice il leader del Pd, Pier Luigi Bersani, in una lunga intervista pubblicata sul numero di giugno del magazine free press 'Pocket'. "E` dalle proposte da cui bisogna partire. Le discussioni interne al Pd - dice - vanno benissimo, le apprezzo, purché non servano a guardarci la punta delle scarpe, a parlare di noi, ma a prendere di petto le emergenze del Paese. Misurarsi coi problemi concreti: tengo quella barra lì. E le due giornate dell`assemblea sono state un grande passo avanti". Bersani aggiunge: "Il Pd deve tagliarsi meglio in termini di valori, punti di fondo, avere un progetto più radicato: è questa la capacità di attrazione di un grande partito popolare, che ha tra i suoi punti fermi l`attenzione alla Costituzione, all`unità nazionale, alla nuova generazione, compresi i figli degli immigrati. Un profilo più netto e più forte".

Gic

© riproduzione riservata