M.O./ Frattini a Israele: Accertamenti dopo arresti siano rapidi

M.O./ Frattini a Israele: Accertamenti dopo arresti siano rapidi Conversazione telefonica con omologo israeliano

M.O./ Frattini a Israele: Accertamenti dopo arresti siano rapidi
Roma, 1 giu. (Apcom) - Il Ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha avuto oggi una conversazione telefonica con il suo omologo israeliano Avigdor Lieberman. Ne dà notizia la Farnesina in una nota diffusa oggi.Il Ministro Lieberman ha informato il titolare della Farnesina sugli accertamenti in corso in Israele in relazione ai cittadini stranieri, fra i quali sei italiani, che hanno preso parte alla Flotilla e sono stati fermati dalle Autorità israeliane.Il capo della diplomazia israeliana ha segnalato che le procedure avviate hanno incontrato alcune difficoltà, dovute al rifiuto di alcuni fermati di permettere la loro identificazione.Il Ministro Frattini ha incoraggiato il suo collega ad adoperarsi affinché gli accertamenti vengano conclusi al più presto e i fermati possano lasciare Israele.

© RIPRODUZIONE RISERVATA