Venerdì 04 Giugno 2010

M.O./ Allerta a Gerusalemme, limitato accesso a Spianata Moschee

Gerusalemme, 4 giu. (Apcom) - La polizia israeliana è stata messa oggi in stato d'allerta ed ha imposto il divieto di accesso alla Spianata delle Moschee a Gerusalemme a tutti i musulmani con meno di 40 anni. La polizia teme manifestazioni violente di palestinesi o arabi israeliani a Gerusalemme Est, i occasione delle preghiere del venerdì, in reazione all'attacco israeliano alla flottiglia internazionale che trasportava aiuti per la popolazione di Gaza, che ha fatto almeno dieci vittime. "Le nostre forze sono state messe in stato d'allerta in tutto il paese ma in particolare a Gerusalemme", ha detto il portavoce Micky Rosenfeld. "Centinaia di poliziotti sono stati dispiegati a questo scopo nella Città vecchia", ha precisato. Solo le donne e i fedeli con più di 40 anni potranno recarsi a pregare sulla Spianata delle Moschee, ha aggiunto il portavoce. (fonte afp)

Coa

© riproduzione riservata