Domenica 06 Giugno 2010

Papa a Cipro: Medio Oriente ha posto speciale per i cristiani

Roma, 6 giu. (Apcom) - "Il Medio Oriente ha un posto speciale nel cuore di tutti i cristiani". Lo ha ricordato il Papa al termine della celebrazione a Nicosia, nel suo ultimo giorno di permanenza a Cipro, prima della consegna del documento di lavoro per il Sinodo sul Medio Oriente che si terrà a ottobre in Vaticano. "I cristiani da ogni luogo - ha detto il Papa - continuano a guardare al Medio Oriente con speciale riverenza, a causa dei profeti e dei patriarchi, degli apostoli e dei martiri, ai quali dobbiamo così tanto, agli uomini e alle donne che hanno ascoltato la parola di Dio, hanno dato testimonianza ad essa, e l'hanno consegnata a noi appartenenti alla grande famiglia della Chiesa. L'Assemblea Speciale del Sinodo dei vescovi, convocata su vostra richiesta - ha osservato Ratzinger - tenterà di approfondire i legami di comunione fra i membri delle vostre Chiese locali, come pure la comunione di queste medesime Chiese tra di loro e con la Chiesa universale". Il Sinodo, ha aggiunto, "desidera incoraggiarvi nella testimonianza della vostra fede in Cristo. È infatti noto che alcuni fra voi soffrono grandi prove dovute alla situazione attuale della regione. L'assemblea speciale - ha ribadito - è un'occasione per i cristiani del resto del mondo di offrire un sostegno spirituale e una solidarietà per i loro fratelli e sorelle del Medio Oriente". "Voi desiderate vivere in pace e in armonia con i vostri vicini ebrei e musulmani. Spesso agite con artigiani della pace nel difficile processo di riconciliazione. Voi - ha concluso - meritate la riconoscenza per il ruolo inestimabile che rivestite. È mia ferma speranza che i vostri diritti siano sempre più rispettati, compreso il diritto alla libertà di culto e la libertà religiosa, e che non soffriate giammai di discriminazioni di alcun tipo".

Ssa

© riproduzione riservata