Domenica 06 Giugno 2010

Calcio/ Adriano: Vengo alla Roma per restare nella storia

Roma, 6 giu. (Apcom) - Adriano ha scelto la Roma perè vuole "restare nella storia". In una intervista in esclusiva concessa a Il Romanista, l'attaccante brasiliano si è detto ormai pronto a lasciare il Flamengo per firmare con i giallorossi. "Ho sentito Totti, ha detto che mi aspetta e io non vedo l'ora di arrivare", dice Adriano. "Questa è un'attesa frenetica e bellissima. Roma è una città fantastica. Voi non sapete che prova un calciatore quando entra in campo all`Olimpico, quando parte l'inno prima di giocare e i tifosi iniziano a cantare 'Roma Roma Roma': vengono i brividi anche agli avversari. È una cosa bellissima. La torcida romanista è commovente". Domanda inevitabile, poi: cosa pensa Adriano del derby Roma-Lazio? "Me ne hanno parlato in tanti, ma so che non posso capire cosa veramente sia prima di giocarlo. Adesso me lo immagino come il Fla-Flu, Flamengo-Fluminense, una delle più grandi partite del mondo". Ma poi ci sarà anche l'Inter: "Dovrei giocare la mia prima partita con la Roma, in Supercoppa, e forse proprio a Milano. Io ci tengo tantissimo a fare subito bene, ma - dice Adriano - per la Roma e per far vedere che sono un calciatore vero. Non ho rivincite particolari da prendermi contro i miei ex compagni o con il presidente Massimo Moratti, che mi ha sempre trattato in maniera particolare. Ci tengo per la Roma". Per la Roma che torna in Champions League? "E` la competizione che mi emoziona di più, la più grande che ci sia. E questa volta voglio vincerla perché io all`Inter non ci sono riuscito". E per restare nella storia.

CAW

© riproduzione riservata