Domenica 06 Giugno 2010

Manovra/ Pdl frena su condono e Gasparri lo esclude: non ci sarà

Roma, 6 giu. (Apcom) - I senatopri del Pdl escludono in una nota congiunta che vi siano emendamenti alla manovra del Governo già decisi, e il loro poresidente Maurizio Gasparri smentisce con forza vi sia la volontà del suo grupo di intrtodurre in sede parlamentare il condono edilizio in manovra. "Non ci sarà nessun condono - dice Gasparri a Sky TG24 commentando le indiscrezioni di stampa degli ultimi giorni- e mi stupisco che dopo che se ne continui a parlare e riproporne la possibilità, dopo che la realizzabilità di un nuovo condono è già stata smentita". "Come ha già detto più volte il presidente della commissione Bilancio al Senato, Azzolini - precisa inoltre una nota diffusa dal gruppo Pdl del Senato- e' prematuro parlare di emendamenti alla manovra economica. Siamo evidentemente in una fase interlocutoria. Stiamo valutando varie ipotesi che il vertice del gruppo Pdl potra' fare proprie e decidere di sostenere con convinzione. Cio' non toglie che ciascun parlamentare abbia il diritto, previsto dal regolamento, di presentare proposte di modifica, che non necessariamente saranno approvate. Questo vale anche per ipotesi di condoni che la sinistra in questa ore sta cavalcando pretestuosamente e che evidentemente non ci saranno".

Pol/Rcc

© riproduzione riservata