Domenica 06 Giugno 2010

M.O./ Blitz Nave, turco Hurriyet pubblica foto soldati feriti

Roma, 6 giu. (Ap-Apcom) - Il principale quotidiano turco, Hurriyet, ha pubblicato oggi le foto dei soldati israeliani feriti dagli attivisti a bordo della nave Mavi Marmara nel corso del blitz compiuto lunedì scorso dalle forze speciali israeliani al largo della Striscia di Gaza. Lo riporta il sito web del quotidiano Haaretz. La Mavi Marmara, nave battente bandiera turca, faceva parte di un convoglio diretto verso il territorio palestinese, sottoposto a blocco israeliano, con un carico di aiuti umanitari per la popolazione locale. Nel blitz i soldati israeliani hanno ucciso nove attivisti turchi. Nelle fotto pubblicate oggi dal quotidiano turco, sotto il titolo "lacrime di un commando", si vedono i soldati aggrediti e picchiati dagli attivisti a bordo della Marmara. L'esercito israeliano aveva già rilasciato un video per dimostrare che i soldati sono stati costretti a difendersi da una aggressione premeditata, mentre gli attivisti sostengono di essere stati attaccati per primi. Nell'articolo che accompagna il servizio, il quotidiano turco afferma che le foto pubblicate erano state censurate e cancellate dai vertici militari per non suscitare imbarazzo in Israele e nell'esercito, ma gli attivisti sono stati in grado di recuperarle. Hurriyet sottolinea anche che alcune persone, ritratte mentre prestano assistenza ai soldati feriti, apparterrebbero all'IHH, l'Ong turca che ha organizzato la flottiglia diretta a Gaza, accusata da Israele di essere legata ad Hamas. In risposta al servizio di Hurriyet, un portavoce militare israeliano ha detto che le foto pubblicate oggi "dimostrano in modo inequivocabile che a bordo della (Mavi Marmara) c'erano mercenari che volevano uccidere i soldati israeliani".

Plg

© riproduzione riservata