Bce/ Tassi interesse restano inchiodati a minimo storico di 1%

Bce/ Tassi interesse restano inchiodati a minimo storico di 1% Decisione in linea con attese. Anche in Gb tassi mantenuti a 0,5%

Bce/ Tassi interesse restano inchiodati a minimo storico di 1%
Roma, 10 giu. (Apcom) - La Banca centrale europea mantiene i tassi di interesse dell'area euro inchiodati al minimo storico dell'1 per cento, mentre sui mercati permane un clima di volatilità dopo gli scivoloni delle passate settimane, che contestualmente hanno visto l'euro finire ai minimi dal 2006 sul dollaro. Omrai è da oltre un anno, dal maggio del 2009, che il costo del danaro di Eurolandia si attesta a questi livelli, e la conferma di oggi da parte del Consiglio direttivo, riunito presso la sede istituzionale di Francopforte, è in linea con le attese dei mercati dato che al momento l'inflazione appare sotto controllo. Incognite gravano invece sulla prospettive di crescita, mentre i governi si stanno affrettando a preparare manovre restrittive di bilancio volte a risanare i conti pubblici, una necessità su cui da mesi l'istituzione di Francoforte insiste.Il tasso sulle principali operazioni di rifinanziamento della Bce resta quindi all'1 per cento; il tasso sulle operazioni di rifinanziamento marginali resta all'1,75 per cento, mentre il tasso che la stessa Bce pratica sui depositi di breve termine che detiene per conto delle banche commerciali resta allo 0,25 per cento. La conferma dei livelli attuali è in linea con le attese di mercati e analisti.Atteso oggi anche l'aggiornamento trimestrale delle previsioni su crescita economica e inflazione da parte dei tecnici della Bce, a illustrarle sarà il presidente Jean-Claude Trichet durante la consueta conferenza stampa esplicativa alle 14 e 30. Trichet potrebbe anche esser chiamato a fornire maggiori chiarimenti sul programma di acquisti di titoli di Stato dell'area euro, operazioni mirate su cui sono stati forniti dettagli limitati, e che servono a garantire il corretto funzionamenti dei segmenti sotto tensione. Possibili sviluppi anche sulle dinamiche di rifinanziamento che la stessa Bce pratica a favore delle banche. Oggi in precedenza anche la Banca d'Inghilterra ha confermato i tassi di interesse sulla sterlina al minimo storico dello 0,5 per cento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA