Domenica 13 Giugno 2010

Rai/ Rizzo Nervo e Van Straten: Irresponsabile gestione azienda

Roma, 13 giu. (Apcom) - "Deve preoccupare il clima che si sta creando all'interno dell'azienda nei rapporti sindacali. Se fosse vero che le innovazioni introdotte nei palinsesti di autunno, sui quali abbiamo votato no, non erano state comunicate ai comitati di redazione e non erano state neanche condivise con alcuni direttori di testata ci troveremmo di fronte ad una gestione della Rai dilettantesca e irresponsabile". Lo dichiarano in una nota congiunta i consiglieri di amministrazione Rai Nino Rizzo Nervo e Giorgio Van Straten. "Di fronte ai continui attacchi esterni e agli incredibili, e probabilmente incostituzionali, emendamenti del ministro Calderoli alla finanziaria che hanno come unico obiettivo la devastazione del servizio pubblico radiotelevisivo - aggiungono - servirebbe una maggiore responsabilità nel governo dell'azienda. Così come riteniamo destituite da qualsiasi fondamento le notizie su una nuova tornata di nomine per completare l'assalto alla diligenza ed annullare anche quel minimo tasso di pluralismo che siamo sino ad oggi riusciti a difendere". "Su questi temi - concludono i consiglieri di minoranza - siamo in attesa che la direzione generale smentisca intanto senza mezzi termini l'ipotesi dell'arrivo a Rainews di un direttore esterno. Quello che serve a Rainews sono, infatti, soltanto le risorse adeguate per poter realizzare in tempi brevi il progetto di forte rilancio previsto dal piano industriale".

Red/Luc

© riproduzione riservata