Domenica 13 Giugno 2010

Mondiali/ Lippi: Non ci sono dubbi, questa Italia è all'altezza


Roma, 13 giu. (Apcom)
- "Non so che Mondiale farà l'Italia, è certo che ha voglia di fare un buon mondiale". Così il ct dell'Italia Marcello Lippi alla vigilia della gara d'esordio nel torneo iridato in Sudafrica. Domani gli azzurri affronteranno a Città del Capo (20.30) la prima partita del gruppo F contro il Paraguay. Lippi non condivide lo scetticismo intorno alla nazionale. "E' uno scetticismo che non condivido che viene da due partite inserite in un programma che ci doveva portare qui in una fase di lavoro programmato sin dall'anno scorso", ha spiegato riferendosi alle prestazioni poco esaltante delle ultime due amichevoli pre-mondiali. "Non nego che gli infortuni mi hanno impedito di fare alcune esperimenti ma non ci sono dubbi che la squadra sia pronta a fare una partita all'altezza della situazione. Sensazioni? Ho una grande fiducia nei miei giocatori che ad eccezione di Pirlo sono tutti disponibili", ha aggiunto.

Lippi ha spiegato che "tutto ciò che precede il Mondiale non conta nulla, puoi fare dieci partite bellissime ma quando arriva il mondiale cambia tutto. Noi non avevamo la sensazione di essere una grande squadra 4 anni fa arriva. Ma la grande squadra cresce e diventa grande squadra durante il Mondiale". Smentite invece le speculazioni sul suo futuro: "Non sono stato contattato né dallo Spartak Mosca nè dagli Emirati Arabi io penso al mondiale, al Paraguay, alla Nuova Zelanda e alla Slovacchia. Sono qui per questo".


CAW

© riproduzione riservata