Martedì 15 Giugno 2010

Fiat/ Fiom: Se azienda cambia punti illegittimi si fa accordo

Roma, 15 giu. (Apcom) - "Se la Fiat si decide finalmente a cambiare quei punti che noi riteniamo illegittimi questa trattativa possiamo farla, riaprirla e chiuderla molto rapidamente". Lo ha affermato il responsabile del settore auto della Fiom-Cgil, Enzo Masini, a margine dell'incontro tra sindacati e azienda in Confindustria. "Domani - ha aggiunto - ci sarà un'assemblea dei nostri iscritti a Pomigliano" ha aggiunto e, rispondendo a una domanda su presunte divergenze con la Cgil, ha risposto: "Noi siamo sempre in contatto con la Cgil che non ha una visione diversa dalla nostra. Abbiamo un giudizio comune su un non possibile accordo".

Pie/Fva

© riproduzione riservata