Venerdì 25 Giugno 2010

Internet/ Sdoganato dominio "XXX" per siti pornografici

Bruxelles, 25 giu. (Ap) - Un dominio appropriatamente battezzato "xxx" per i siti a contenuto pornografico: l'Icann, l'ente per l'assegnazione dei nomi sulla Rete, ha ammesso che il rifiuto opposto tre anni fa ad un'analoga richiesta presentata dalla Icm è stato un errore e sta lavorando alle procedure necessarie per poter usufruire della nuova registrazione. L'Icm aveva presentato la prima richiesta in tal senso nel 2000, e da allora per tre volte l'Icann ha respinto la proposta: una scelta definita oggi "non coerente con l'applicazione di una politica obbiettiva e neutrale". I "domini di primo livello generici" (generic top-level domain o gTLD), costituiti da tre o più lettere, sono utilizzati in generale da particolari classi di organizzazioni (per esempio, com per organizzazioni commerciali); la maggior parte dei gTLD sono disponibili in tutto il mondo ma per ragioni storiche "gov", "mil" ed "edu" sono riservati rispettivamente al governo, all'esercito e agli enti educativi statunitensi.

Mgi

© riproduzione riservata