Venerdì 25 Giugno 2010

Pedofilia/ Vaticano: Stupiscono modalità perquisizioni Belgio

Roma, 25 giu. (Apcom) - La segreteria di Stato vaticana esprime "vivo stupore per le modalità in cui sono avvenute alcune perquisizioni condotte ieri dalle autorità giudiziarie belghe e il suo sdegno per il fatto che ci sia stata addirittura la violazione delle tombe" dei cardinali Jozef-Ernest Van Roey e Léon- Joseph Suenens, defunti Arcivescovi di Malines-Bruxelles. Lo scrive monsignor Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati, in una nota nella quale riferisce quanto espresso all'ambasciatore del Belgio presso la Santa Sede, Charles Ghislain. "Allo sgomento per tali azioni, si aggiunge - prosegue - il rammarico per alcune infrazioni della confidenzialità, a cui hanno diritto proprio quelle vittime per le quali sono state condotte le perquisizioni".

Arc

© riproduzione riservata