Lunedì 28 Giugno 2010

Prostituzione/ Smantellata rete sfruttamento ragazze dell'est

Roma, 28 giu. (Apcom) - I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Campobasso, su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di 16 indagati per tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. 5 degli indagati sono colpiti da un mandato di arresto europeo eseguito dalle polizie di Polonia e Romania, che avevano avviato indagini collegate al procedimento italiano. Smantellata una struttura transnazionale, costituita da italiani, polacchi e rumeni, che sfruttava giovani donne polacche e rumene in locali notturni, dopo averle indotte a raggiungere l'Italia con la promessa di un lavoro regolare. Sequestrati due locali notturni ed una rete di appartamenti acquistati dall'organizzazione con i proventi della tratta.

red-aqu

© riproduzione riservata