Lunedì 28 Giugno 2010

G20/ Fmi: crescita 2,5% in più se taglio deficit più rapido

New York, 28 giu. (Apcom) - Il Fondo Monetario Internazionale stima che nell`arco dei prossimi cinque anni la crescita globale potrebbe espandersi del 2,5 per cento in più se gli Stati Uniti e le altre economie avanzate riusciranno a ridurre il proprio deficit più di quanto hanno previsto e se la Cina e gli altri Paesi emergenti faranno di più per sostenere i consumi interni. Il rapporto del Fmi, presentato al vertice di Toronto, in Canada, è stato stilato su richiesta dei paesi del G20 nell`ambito degli sforzi di "ribilanciamento". Nell`ambito del piano, i paesi con deficit più vistosi, in particolare gli Stati Uniti, dovrebbero importare meno e risparmiare di più, mentre quelli in surplus commerciale, come la Cina, dovrebbero fare l`opposto.

Ars-Emc

© riproduzione riservata