Lunedì 28 Giugno 2010

Presto sul mercato la prima pillola contraccettiva maschile

Roma, 28 giu. (Apcom) - La prima pillola contraccettiva maschile potrebbe arrivare sul mercato nei prossimi tre anni. E' quanto scrive oggi il quotidiano britannico The Telegraph, riferendo della ricerca condotta da alcuni studiosi in Israele. Gli scienziati sono riusciti a creare una pillola che inibisce lo sperma prima che questo raggiunga l'utero della donna, intervenendo su una proteina presente nelle cellule dello sperma, essenziale per il concepimento. A differenza della pillola femminile, questo nuovo contraccettivo può essere assunto solo una volta ogni tre mesi e non ha effetti collaterali. "Gli uomini non riescono a gestire bene gli effetti collaterali e se ce ne fossero, molti uomini probabilmente non prenderebbero la pillola - ha sottolineato il Professor Haim Breitbart, dell'Università Bar-Ilan di Israele, membro dell'equipe di studio - non ci sarà nessun problema con la nostra pillola. Quello che abbiamo scoperto nei nostri esperimenti è che possiamo ottenere la sterilità per un lungo periodo di tempo: con basso dosaggio, circa un mese, con un dosaggio più alto, fino a tre mesi". Diversi sondaggi hanno più volte evidenziato il timore delle donne che i loro partner dimentichino di assumere la pillola. "Credo che la maggior parte delle donne possano fidarsi della capacità dei loro uomini di ricordarsi di prenderla una volta al mese o una volta ogni tre mesi", ha aggiunto lo studioso.

Sim

© riproduzione riservata