Lunedì 28 Giugno 2010

Sicurezza/ Maroni: Su body scanner si va avanti

Roma, 28 giu. (Apcom) - Sui body scanner da installare negli aeroporti e nelle stazioni per prevenire attentati terroristici "si sta completando la sperimentazione", ma alla fine la scelta del Governo dovrebbe essere confermata. Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni, conversando con i cronisti a palazzo Madama. "La sperimentazione è stata prolungata a causa dei rilievi dell'Autorità garante della privacy che ha fatto modificare i sistemi", ha spiegato Maroni, che a chi gli ha chiesto se questi strumenti saranno installati anche nelle stazioni ferroviarie, ha risposto: "Io non cambio idea su quello che ho detto: è una questione di costi e non tecnica. Se daranno i risultati che mi aspetto, saranno messi in qualunque luogo, a partire dagli aeroporti".

Bar

© riproduzione riservata