Lunedì 28 Giugno 2010

Francia è la peggiore squadra dei mondiali per il Financial Times

Roma, 28 giu. (Apcom) - La Francia è stata eletta peggiore squadra dei Mondiali dal Financial Times. Molte le squadre in lizza per l'autorevole quotidiano economico-finanziario londinese: dalla Corea del Nord che ha incassato 12 gol al Camerun che ha perso tutte le partite. Nel 1998 la maglia nera fu assegnata agli Stati Uniti, poi all'Arabia Saudita nel 2002 e alla Serbia nel 2006. Questa volta a vincere il titolo di peggiore squadra del torneo è stata una della big: la nazionale guidata da Raymond Domenech che ha vinto il testa a testa con l'Italia, ex campione del mondo. Per il Financial Times il gioco espresso dai transalpini è stato "sufficientemente terribile" per assicurarsi il premio. Ha avuto un peso anche l'alterco tra l'attaccate Nicolas Anelka e il ct, sbattuto in prima pagina dai media francesi, sfociato poi, dopo la cacciata del giocatore, in un ammutinamento della squadra. Aperto al pubblico è stata anche la lite tra il capitano Patrice Evra e il preparatore, "figuriamoci cosa può essere successo nella privacy del loro hotel", si chiede il giornale. "Poche volte un team ha offerto un così modesto spettacolo in campo a fronte di quello offerto fuori. Consegneremo il nostro premio a Domenech il giorno in cui riapparirà in pubblico, intorno al 2033". Il quotidiano britannico ne ha anche per l'Italia, "una concorrente forte" per l'assegnazione del premio. "Portare dei giocatori solo perchè hanno vinto un Mondiale una volta non è una mossa intelligente", si legge in riferimento ai 36 anni di Cannavaro e al numero 10 Antonio Di Natale che secondo il Financial Times non è stato all'altezza di campioni del calibro di Roberto Baggio, Francesco Totti e Gianni Rivera.

CAW

© riproduzione riservata