Martedì 29 Giugno 2010

Mondiali/ Oggi si chiudono gli ottavi con l'inedito derby iberico


Roma, 28 giu. (Apcom)
- Oggi si chiudono gli ottavi di finale ai Mondiali in Sudafrica e si completa il quadro dei quarti. In campo per le ultime due partite Paraguay-Giappone e il derby iberico tra Spagna e Portogallo. Si comincia da Pretoria dove alle 16 il Paraguay e i nipponici cercano di entrare nella storia. Nessuna delle due nazionale infatti ha mai superato il secondo turno nel torneo iridato. I sudamericani hanno vinto il girone F, concedendo un solo gol con uno score di una vittoria e due pareggi. Il Giappone è passato come secondo nel gruppo E alle spalle dell'Olanda. Decisiva la vittoria contro la Danimarca per 3-1, ottenuta con le armi migliori della formazione nipponica: i calci di punizione di Keisuke Honda e Yusuhito Endo.

A Cape Town invece (20.30) andrà in scena il derby iberico tra la Spagna campione d'Europa e il Portogallo. La sfida vedrà opposte la seconda e la terza forza del ranking mondiale. E' la sfida tra i fuoriclasse del gol David Villa e Cristiano Ronaldo, anche se il portoghese ha segnato finora una sola rete nel 7-0 contro la Corea del Nord che ha interrotto un digiuno che durava dal 2008. I precedenti tra le due nazionali, mai nella fase finale di un mondiale, raccontano di 32 incontri: 15 vittorie spagnole, 5 portoghesi e per il resto tutti pareggi. Il ct Carlos Queiroz ha annunciato un Portogallo aggressivo e potrà contare sul recupero di Deco, fuori dopo la prima partita, e Simao Sabrosa. Il tecnico spagnolo Vicente Del Bosque spera di veder brillare la stella di Fernando Torre, finora un po' in ombra, e guarda con favore al recuper di Xabi Alonso che come Deco ieri si è allenato con il gruppo.


CAW

© riproduzione riservata