Domenica 11 Luglio 2010

Intercettazioni/Schifani: Benvengono modifiche,è svolta positiva

Roma, 11 lug. (Apcom) - Nessun problema, ma anzi apprezzamento, dal presidente del Senato Reanto Schifani per la decisione del Governo di modificare il testo del ddl sulle intercettazioni su cui pure a palazzo Madama aveva posto la questione di fiducia, nel tentativo di venirte incontro alle "criticità" fatte presenti dal Quirinale e anche, politicamente, di agganciare il voto dell'Udc finora contraria. ''Ben vengano - dice Schifani al Coriere della Sera- nuove modifiche. Penso che siamo alla vigilia di una svolta positiva, che la maggioranza votera' in modo compatto la riforma, e mi auguro che anche l'Udc possa farlo''. Quanto al diritto all'informazione, ''serve un bilanciamento con il diritto alla privacy e al momento non c'e'''. '. Più scettico, invecem Schifani, sulle altre opposizioni. Il Pd, perchè ''è ancora condizionato dall'antiberlusconismo dell'Idv', ma ''ha gli uomini, le intelligenze e il tempo per costruire una credibile alternativa di governo''.

Tor

© riproduzione riservata