Domenica 11 Luglio 2010

M.O./ Abu Mazen: dialogo diretto con Israele sarebbe inutile

Ramallah, 11 lug. (Apcom) - Nelle attuali condizioni un dialogo diretto fra Israele e l'Autorità nazionale palestinese sarebbe inutile: lo ha affermato il presidente dell'Anp, Abu Mazen, secondo il quale che ciò che sembra offrire il premier israeliano Benjamin Netanyahu è la volontà di riprendere le trattative da zero. Abu Mazen vuole invece il rispetto degli accordi raggiunti con il precedente esecutivo di Ehud Olmert, oltre al congelamento delle attività edilizie negli insediamenti cisgiordani e a Gerusalemme Est, condizioni che lo Stato ebraico ha finora rifiutato. I colloqui si svolgono attualmente con la mediazione degli Stati Uniti: l'Anp non tornerà direttamente al tavolo senza un quadro d'insieme e un calendario preciso per le trattative, ha dichiarato uno dei principali dirigenti palestinesi, Yasser Abed Rabbo.

Mgi

© riproduzione riservata