Domenica 11 Luglio 2010

Manovra/Errani:Regioni sono compatte, nuovo appello a Berlusconi

Roma, 11 lug. (Apcom) - "La posizione sulla manovra è compatta: così com'è è insostenibile e quindi lancio ancora un appello al premier e al governo perchè cambino i pesi della manovra sulle regioni". Così il presidente della conferenza delle Regioni Vasco Errani, intervistato da Sky Tg 24, è tornato a chiedere un cambiamento della manovra economica perchè i tagli previsti ai finanziamenti "mettono in discussione le funzioni fondamentali che riguarsano i servizi alle imprese e ai cittadini". "Come dice l'articolo 119 della Costituzione - aggiunge Errani - alle competenze devono corrispondere le risorse ed è proprio questo il problema che poniamo. Se ci sono proposte di cambiamento della manovra che diventino concrete, non mancheremo di valutarle con attenzione ma queste proposte finora non le abbiamo viste".

Vep

© riproduzione riservata