Lunedì 12 Luglio 2010

Cuba-Spagna/ Moratinos conferma: domani arrivo primi rifugiati

Madrid, 12 lug. (Apcom) - Un primo gruppo di undici prigionieri politici cubani, accompagnati dalle loro famiglie, arriverà domani nel primo pomeriggio a Madrid: lo ha confermato il ministro degli Esteri spagnolo, Miguel Angel Moratinos. Moratinos ha specificato che i cubani arriveranno su due voli messi a disposizione dall'Iberia e da Air Europa, e che il numero totale di persone dovrebbe aggirarsi sui sessanta: la Spagna conta di fornire loro "un primo aiuto logistico" attraverso la Commissione per gli aiuti ai rifugiati e la Croce Rossa. Le autorità cubane hanno avviato ieri l'iter per la liberazione dei primi prigionieri politici, parte di un gruppo di 17 persone che verranno trasferite in Spagna insieme alle loro famiglie. La Chiesa cattolica cubana, che ha mediato con il governo dell'Avana per il rilascio degli oppositori, aveva annunciato già sabato scorso che 17 detenuti sarebbero stati liberati nelle prossime ore; in totale, saranno 52 le persone arrestate durante la repressione del 2003 ad usciere dal carcere entro i prossimi quattro mesi: la Spagna si è detta disposta ad accogliere tutti gli ex detenuti, qualora questi lo desiderassero. (con fonte Afp)

Mgi

© riproduzione riservata