Sabato 17 Luglio 2010

Mafia/ Anm: Borsellino esempio per tutti, lontano da contiguità

Roma, 17 lug. (Apcom) - Paolo Borsellino è un modello in cui tutti i magistrati devono riconoscersi: "indipendente, scevro da qualsiasi condizionamento, lontano da contiguità a poteri politici o affaristici". Un esempio al quale fare "costante riferimento". Nei giorni della bufera per il coinvolgimento di alcune toghe nell'inchiesta P3, il presidente dell'Anm Luca Palamara coglie l'occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio per indicare quelli che devono essere i valori di riferimento per un magistrato. Sottolinea Palamara in una nota: "Anche a nome della giunta, voglio ricordare Paolo Borsellino, modello di magistrato indipendente e scevro da qualsiasi condizionamento, pure nello svolgimento di inchieste delicate, nel quale tutti dobbiamo riconoscerci. E' un esempio di magistrato integerrimo e assolutamente lontano da ogni forma di contiguità a poteri politici o affaristici al quale fare costante riferimento".

Arc

© riproduzione riservata