Giovedì 22 Luglio 2010

Acqua/Tremonti:Appartiene ancora al popolo,referendum è un falso

Roma, 22 lug. (Apcom) - L'acqua "appartiene al popolo", e dunque i presupposti su cui sono state raccolte oltre un milione di firme per il referendum abrogativo della legge sono "falsi". Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti risponde così all'iniziativa referendaria, affacciando anche dubbi sulla possibilità stessa di indire un referendum su questa materia: "La direttiva è applicazione di un trattato, e sui trattati non ci può essere referendum abrogativo. La domanda è: si può fare un referendum abrogativo su una norma applicativa di un Trattato?". In ogni caso, ha aggiunto, "il referendum è falso come contenuto ideologico, non è cristallino come l'acqua...".

Rea

© riproduzione riservata