Venerdì 23 Luglio 2010

Egitto/ Mubarak in tv per rassicurare su suo stato salute

Roma, 23 lug. (Apcom) - Dopo la cancellazione di diversi appuntamenti presidenziali, che avevano alimentato i timori su un possibile peggioramento del suo stato di salute, il presidente egiziano Hosni Mubarak è apparso ieri in televisione per rivolgere un messaggio alla popolazione, alla vigilia del Giorno della Rivoluzione. Il capo di stato, 82 anni, che è apparso dimagrito ma in buona salute, ha parlato in piedi, per oltre dieci minuti: economia, democrazia, diritti umani, questione palestinese sono alcuni dei temi toccati dal suo discorso, che però sembrava avere come obiettivo principale quello di rassicurare i cittadini sulle sue condizioni di salute. Nel marzo scorso Mubarak, alla guida dell'Egitto da 29 anni, era stato sottoposto a un intervento chirurgico in Germania per l'ablazione della vescicola biliare. Il presidente della nazione araba più popolosa del mondo conclude il prossimo anno il suo quinto mandato. I media indicano il figlio Gamal Mubarak, come suo probabile successore. Anche se il potenziale sfidante, Mohamed El Baradei, ex direttore dell'Aiea, continua a guadagnare popolarità.

Fcs

© riproduzione riservata