Venerdì 23 Luglio 2010

Fiat/ Sacconi: Siamo pronti a convocare le parti

Roma, 23 lug. (Apcom) - "Tra le organizzazioni firmatarie di Pomigliano d'Arco e la Fiat il dialogo non si è interrotto. Mi auguro che le parti, innanzitutto tra di loro, dimostrino la capacità di continuare a tessere quel filo costruttivo. Nel momento in cui ci segnalassero l'esigenza, noi siamo immediatamente pronti a convocare le parti. Nel frattempo stiamo a guardare e ovviamente sviluppiamo un'azione diplomatica per il buon esito dei negoziati tra di esse". Lo ha detto il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, a Radio 24. "La scelta industriale di produrre la monovolume della Fiat in Serbia - prosegue - personalmente non ho ben compreso se quella produzione era destinata a Mirafiori. Per questo credo sia utile il tavolo da parte delle organizzazioni sindacali dell'azienda perché quello che conta è che ci sia una buona fatturazione degli impianti italiani con progetti sostenibili".

Red/Vis

© riproduzione riservata