Venerdì 23 Luglio 2010

Università/ Gelmini: Alcune proteste docenti atto indecoroso

Viareggio, 23 lug. (Apcom) - Il ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, definisce "atti indecorosi" alcune manifestazioni di dissenso all'interno degli atenei. "Mi riferisco al fatto - ha detto il ministro a margine di un dibattito organizzato da 'Dedalo 2010' - che io ho il massimo rispetto per chi protesta, ma credo che non debba farne le spese il corpo studentesco". Secondo la Gelmini alcuni insegnanti hanno reso impossibile "lo svolgimento degli esami e la regolarità degli appelli", perché "si lamentano del disegno di legge e si rifiutano di fare lezione". Il ministro ha aggiunto: "Credo che sia profondamente ingiusto. Si può essere legittimamente in dissenso ma - ha concluso - non si devono danneggiare gli studenti".

Xfi/Sar

© riproduzione riservata