Venerdì 06 Agosto 2010

Gdf/ A Firenze va in pensione Labin, supercane anti droga

Roma, 6 ago. (Apcom) - Si chiama Labin, ha dieci anni e... va in pensione dopo otto stagioni di fruttuosissima collaborazione con la Guardia di Finanza fiorentina. La splendida femmina di pastore tedesco ha accumulato ritrovamenti di droga per oltre 80 chili fra hashish, cocaina, marijuana eroina, kath ed ecstacy dal 2002, quando poco più che cucciola entrò in servizio operativo presso l'aeroporto "A.Vespucci" di Firenze. Gli anni li ha compiuti l'11 di febbraio (in quella data nacque infatti al Centro Allevamento ed Addestramento Cani della Guardia di Finanza di Castiglione del Lago presso Perugia). Specializzata come cane antidroga presso il centro addestramento di Intimiano (CO), a Firenze ha lavorato accanto al conduttore dell'unità antidroga, l'appuntato Andrea Taurino. Che non sa come la sostituirà: "c'è stato subito un feeling indescrivibile tra me e il cane, che per oltre 8 anni ha permesso di conseguire importanti risultati operativi" racconta. Doppiofondi di valigie, persone apparentemente insospettabili, trucchi e nascondigli improbabili: Labin era specializzata a smascherarli e a ritrovare droga dentro i longheroni che passano sotto le autovetture, tra le ruote, nell'airbag, nei sedili e nelle custodie delle videocassette, anfratti ricavati dalla fertile fantasia dei corrieri di stupefacenti. Taurino continuerà ad occuparsi personalmente della fedele pastora anche dopo la meritata pensione. Il cane che sostituirà Labin è già in addestramento. Ma per onorarla la Guardia di Finanza oggi terrà una conferenza stampa tutta dedicata a lei, alle 11.15 all'aeroporto di Firenze.

Aqu

© riproduzione riservata