Venerdì 06 Agosto 2010

Napoli, deraglia treno: un morto e un ferito grave

Napoli, 6 ago. (Apcom) - È di un morto, un ferito grave e 30 persone ricoverate in ospedale il bilancio provvisorio del deragliamento del treno della Circumvesuviana avvenuto nella zona di Gianturco nella periferia orientale di Napoli. Secondo quanto si è appreso un uomo è morto mentre un'altra persona è stata trasportata nel reparto di rianimazione in gravi condizioni. Trenta, invece, i feriti ricoverati nel vicino ospedale Loreto Mare. Il convoglio aveva appena lasciato la fermata del Centro Direzionale quando è uscito dai binari. Il treno proveniva da San Giorgio a Cremano ed era diretto nel capoluogo partenopeo. Sul posto oltre al personale della Circumvesuviana forze dell'ordine e numerosissime ambulanze. Traffico impazzito lungo via Marina, l'arteria che collega la zona del deragliamento al centro della città.

Psc/Ral

© riproduzione riservata