Venerdì 06 Agosto 2010

Benzina/ Ancora aumenti, 2 centesimi sul gasolio, 1 sulla verde

Milano, 6 ago. (Apcom) - Gli aumenti dei costi dei carburanti sul mercato internazionale si rifletteranno nei prossimi giorni sui prezzi alla pompa, con la previsione di un aumento "nell'ordine di 1 centesimo per la benzina e di un paio di centesimi per il gasolio". A dirlo è Luca Squeri, presidente nazionale di Figisc-Confcommercio. Per Squeri, infatti, "le minime variazioni delle chiusure del mercato internazionale dei prodotti lavorati di giovedì 5 agosto fanno intendere che l'industria petrolifera dovrà recuperare i suoi margini, in particolare sul gasolio". Per quanto riguarda gli ultimi sette giorni, le quotazioni del greggio hanno registrato variazioni ben più marcate del solito (+ 4,14 euro/barile), mentre c'è stato un ulteriore apprezzamento del cambio, salito da 1,30 a 1,32 dollari per 1 euro. Sul mercato interno, i prezzi alla pompa sono aumentati di 0,6 eurocent/litro per ambedue i prodotti. Nel panorama europeo dei prezzi, l'Italia mantiene saldo il nono posto per la benzina e scende dal settimo al sesto posto per il gasolio, in una classifica decrescente dal prezzo più caro a quello meno caro.

Red-Pbl

© riproduzione riservata