Sabato 07 Agosto 2010

Islanda/ Gay pride a Reykjavik, sindaco si traveste da donna

Roma, 7 ago. (Apcom) - Il sindaco di Reykjavik si è travestito da donna in occasione dell'apertura del gay pride nella capitale islandese. Jon Gnarr, ex attore comico eletto primo cittadino a giugno, ha fatto irruzione sulle scene con vestito a fiorellini, parrucca bionda e rossetto rosso fuoco. "Il sindaco in persona, purtroppo, non poteva partecipare", ha detto arringando la folla, "Era molto occupato, anche se aveva promesso di essere qui". Besti flokkurinn (letteralmente il Partito Migliore), la formazione politica cui appartiene il primo cittadino che ne è anche il fondatore, vinse le elezioni comunali presentandosi con una coalizione che aveva promesso di portare asciugamani gratuiti nelle piscine e un orso polare nello zoo. Nato nel 2009 come provocazione verso la politica islandese, durante la campagna elettorale Besti flokkurin pubblicò un video su YouTube sulle note del brano "Simply the best" di Tina Turner: il testo rielaborato rappresentava ironicamente il suo manifesto politico. Gnarr sostenne all'epoca della sua vittoria elettorale che quell'affermazione evidenziava il profondo malcontento dell'opinione pubblica per la crisi economica del 2008.

Fco

© riproduzione riservata