Sabato 07 Agosto 2010

Russia/ Nasa: nube di fumo vasta come da San Francisco a Chicago

Roma, 7 ago. (Apcom) - E' tanto vasta che potrebbe coprire gli Stati Uniti da San Francisco a Chicago. Questa l'immagine scelta dalla Nasa per rappresentare i 3.000 chilometri di estensione della densa nube di fumo sotto cui sta soffocando la Russia. Secondo le rilevazioni dell'Earth Observatory della Nasa, il fumo ha superato un'altitudine di 12 chilometri, raggiungendo così la stratosfera, il secondo dei cinque strati in cui è convenzionalmente suddivisa l'atmosfera. A tale altezza, osserva l'osservatorio dell'agenzia spaziale statunitense, il fumo è capace di percorrere lunghe distanze e di influire sulla qualità dell'aria. Colpisce soprattutto la situazione a Mosca, immersa in questa coltre da due giorni a causa dei venti da sud-est che portano il fumo degli incendi. La situazione dovrebbe durare ancora alcuni giorni, secondo i meteorologi russi. La capitale è costretta a misurarsi con un picco di inquinamento senza precedenti: la concentrazione di monossido di carbonio è attualmente sei volte superiore ai limiti consentiti, il peggior livello mai registrato in città, secondo il comune. Gli incendi sono dovuti all'eccezionale ondata di caldo, la peggiore nel Paese da 130 anni: il termometro segna in media 38 gradi e le temperature non dovrebbe scendere fino alla settimana prossima. In questo periodo dell'anno, la temperatura media nella capitale russa è di circa 23 gradi.

Pca

© riproduzione riservata