Mercoledì 11 Agosto 2010

Pakistan/ Inondazioni, Onu: servono 460 mln di dollari per aiuti

New York, 11 ago. (Apcom) - Le Nazioni Unite hanno lanciato oggi un appello per raccogliere 460 milioni di dollari, necessari per garantire i primi aiuti alle vittime delle inondazioni che hanno colpito il Pakistan. Secondo il governo pachistano, sono oltre 14 milioni le persone colpite dalle inondazioni, mentre sono 1.600 i decessi accertati finora. "Abbiamo un compito enorme da compiere per garantire il necessario nel minor tempo possibile", ha detto il responsabile del Dipartimento Onu per gli Affari umanitari, John Holmes, lanciando l'appello da New York. "Se non interveniamo con celerità, molte persone potrebbero morire per malattie o fame", ha aggiunto. Secondo Holmes, 460 milioni di dollari servono a far fronte ai bisogni dei prossimi 90 giorni. Il responsabile Onu ha quindi precisato che la somma richiesta comprende 105 milioni per la fornitura di tende, coperte e attrezzature domestiche di base a circa 2 milioni di persone; altri 150,5 milioni di dollari servono a garantire generi alimentari a circa 6 milioni di persone; 110,5 milioni per assicurare acqua potabile e 5,7 milioni per favorire la sopravvivenza di migliaia di capi di bestiame. Le cure mediche di emergenza a circa 14 milioni di persone costeranno altri 56,2 milioni, mentre 14,2 milioni di dollari saranno destinati a garantire un'adeguata alimentazione ai bambini con meno di cinque anni, alle donne incinte o che allattano, e ai più vulnerabili. "La risposta della comunità internazionale è stata finora incoraggiante - ha concluso Holmes - è essenziale che continui". Fino ad oggi, i donatori hanno garantito 47,8 milioni di dollari, promettendo altri 99,5 milioni. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata